image

MUSMA Museo d’Arte Contemporanea

Accessibilità
Motoria: parziale in carrozzina, presenza di gradelle prima di arrivare all’ingresso principale.
Senso percettiva: presenza di opere tattili all’interno
Il MUSMA è il più importante museo interamente dedicato alla scultura contemporanea in Italia, l’unico al mondo ad avere spazi espositivi in grotta. Si trova nei Sassi di Matera all’interno degli spazi del seicentesco Palazzo Pomarici in via San Giacomo, sul versante est della Civita nel Sasso Caveoso. E’ possibile arrivarci sia dalla piazza della Cattedrale che dalla strada panoramica dei Sassi, via Madonna delle Virtù.

L’area espositiva del Musma occupa l’intero edificio storico della famiglia Pomarici. La struttura realizzata in conci di tufo è la testimonianza della capacità costruttiva delle maestranze locali che seppero utilizzare nella costruzione dell’edificio le soluzioni estetiche della vicina Puglia. Matera non a caso sino al 1663 ricadeva in “Terra d’Otranto” e riceveva dalle architetture del barocco salentino stimoli e suggerimenti che qui si tradussero in forme più elementare e severe.

La collezione

Dai suggestivi ambienti ipogei si passa al piano nobile dove le opere, disposte secondo un criterio cronologico, sono inquadrate da eleganti volte e cornicioni. Completano il percorso le Sale della Caccia, la Saletta della Grafica e della ceramica e la Biblioteca Vanni Scheiwiller, comprendente più di 4000 volumi tra monografie e cataloghi d’arte. Gli ambienti pertanto si distinguono per la linearità degli spazi contraddistinti dagli originali alzati delle volte.

In questo contesto si snoda l’esposizione delle opere plastiche.
Nel piano inferiore ipogeo il tema conduttore è il connubio tra ambiente e opera d’arte mentre negli spazi museali del “piano nobile” si sviluppare un discorso storico-cronologico della scultura contemporanea a partire dai maestri Medardo Rosso e Arturo Martini, fino alle più recenti avanguardie. Il percorso parte dal superamento degli schemi statuari del monumentalismo ottocentesco e documenta l’impegnata ricerca di nuove forme di espressione creativa fuori dal linguaggio antropomorfico.

Le sale testimoniano dunque le proposte di artisti, di scuole e di movimenti che hanno segnato la storia della scultura contemporanea.
La Biblioteca “Vanni Scheiwiller” è una specifica area di studio, consultazione, documentazione e ricerca che offre a un pubblico utili strumenti di apprendimento e approfondimento dei temi relativi all’arte contemporanea.
Possiede più di 5000 volumi, alla sua realizzazione hanno costribuito Alina Kalczynska, moglie del noto editore e collezionista, e un selezionato gruppo di amici e numerosi artisti.

Una sezione a parte è dedicata alla Videoteca che, da Anton Giulio Bragaglia a oggi, copre buona parte del XIX secolo.
image
MUSMA
Museo della Scultura Contemporanea
Palazzo Pomarici - Via San Giacomo
Sasso Caveoso - Matera

Tel. +39 3669357768 - - Email
image
MUSMA
Museo della Scultura Contemporanea
Palazzo Pomarici - Via San Giacomo
Sasso Caveoso - Matera

Tel. +39 3669357768 - - Email
flagHome×