image

La Casa di Ortega

La Casa di Ortega è un centro culturale che si trova nei Sassi di Matera ai margini della Civita, l’altura che separa i due Sassi in cui domina la cattedrale. Considerata il cuore della città medievale di Matera, la civita rappresenta il primo nucleo della città fortificata. La casa è il luogo dove visse Josè Ortega a Matera, l’edificio sorge sulle rovine di un antico fortilizio longobardo posto in unaposizione dominante da cui è possibile ammirare il Sasso Barisano e il panorama mozzafiato della Murgia.
Questa tipica casa dei Sassi di Matera oggi è uno spazio dedicato all’arte e all’artigianato artistico e ospita i venti straordinari bassorilievi in cartapesta policroma, opere che Ortega realizzò nella città dei Sassi nei primi anni 70.
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
Una casa/bottega in cui far lavorare insieme artisti e artigiani: con questa idea il pittore spagnolo José Ortega acquista nel 1974 una parte di questa abitazione, divenuta oggi “La Casa di Ortega”, un progetto culturale della Fondazione Zétema di Matera.
José Ortega arriva a Matera nell’ottobre del 1972 ed entra in contatto con gli artisti egli intellettuali locali, vi trova un luogo ideale per lavorare e preziose collaborazioni.

Grazie agli insegnamenti degli artigiani materani scopre la possibilità di dare “tridimensionalità” alla sua pittura attraverso l’uso della cartapesta, l’antico materiale con cui viene fabbricato il carro trionfale della festa patronale della Madonna della Bruna.
A Matera ho passato i cinque anni più belli della mia vita di artista. Durante il periodo del mio esilio stavo cercando un posto e un clima umano che assomigliasse alla mia Spagna, alla Castiglia, ed io ho trovato qui una terra con le stesse coltivazioni - l’ulivo, la vite, il grano - , con la stessa configurazione del territorio, e per me venire qui è stato come per il figliol prodigo tornare al suo paese e alla sua famiglia (Josè Ortega, 1987)
  • Casa di Ortega - Sassi di Matera
  • Casa di Ortega - Sassi di Matera
  • Casa di Ortega - Sassi di Matera
  • Casa di Ortega - Sassi di Matera
Il progetto della Casa di Ortega, realizzato dalla Fondazione Zétema di Matera, è stato pensato per documentare la presenza a Matera del grande artista spagnolo Josè Ortega e favorire la riscoperta e la valorizzazione della tradizione artigiana locale.
Le aree espositive ospitano le opere realizzate da Ortega durante il suo soggiorno a Matera negli anni 70.
Si tratta di venti bassorilievi policromi che lui affidò agli amici del Circolo La Scaletta, si compongono di due serie narrative Passarono e Morte e nascita degli innocenti.
  • La-Casa-di-Ortega
  • La Casa di Ortega
  • La-Casa-di-Ortega
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
Ortega eseguì questi pannelli in collaborazione con i maestri artigiani materani utilizzando in modo innovativo l’antichissima tecnica della cartapesta e sono proprio queste produzioni pittoriche a costituire il filo conduttore del progetto che vuole mettere in evidenza l’importanza del legame tra arte nobile e antichi mestieri.

Per rimarcare questo rapporto gli ambienti, suddivisi secondo un’ideale destinazione d’uso domestica (sala da pranzo, camera da letto, soggiorno, cucina), sono impreziositi da arredi e decorazioni realizzati da artigiani locali. Tali pregevoli manufatti incorniciano le opere del maestro spagnolo, creando, così, un dialogo che si impone agli occhi del visitatore per l’armonica naturalezza con cui le parti interagiscono.

In questa prospettiva svolgono un ruolo di primo piano le produzioni ceramoplastiche dell’artigiano materano Giuseppe Mitarotonda che è stato uno stretto collaboratore di Josè Ortega.
  • Opere-ortega-Matera
  • Opere-ortega-Matera
  • Casa-Ortega-Matera
  • Opere-ortega-Matera
image La casa di Ortega
coop Synchronos
recinto Cavone,5
75100 Matera
+39 366 9357768
flagHome×